Nicola Paci
shadow

1. Sei soddisfatto di aver intrapreso questo lavoro?
Sono molto soddisfatto di questo lavoro perchè rappresenta l’essenza di quello che è sempre stato il mio sogno cioè quello di avere un’attività propria e di lavorare nel settore turistico. L’amore e la passione per ciò che si fa è un elemento fondamentale per la buona riuscita del lavoro. Ogni mattina quando mi sveglio non vedo l’ora di iniziare una nuova sfida giornaliera. Sta a noi dimostrare quanto valiamo e i risultati che abbiamo non sono altro che il frutto del nostro impegno.

2. Quali sono le cose apprezzi di piu’ e che ti hanno spinto ad iniziare?
Sicuramente il fatto che siamo noi stessi a gestire l’attività e che i risultati dipendono esclusivamente da ciò che abbiamo prodotto.
Questo secondo me è molto stimolante perchè ti porta giorno dopo giorno a voler (e dovere!!) migliorare il proprio lavoro.
Inoltre mi entusiasma il fatto che ognuno di noi può portare avanti i propri progetti, a discrezione della sede naturalmente, svilupparli nel tempo e farli crescere insieme al network. E’ un lavoro in continua evoluzione mai statico dove chiunque può dimostrare il suo valore.
Secondo me la spinta fondamentale per iniziare una attività di questo tipo è stata la grande passione per i viaggi e la buona capacità di interazione con gli altri. Questo lavoro incarna lo spirito del viaggiatore ciòè di colui sempre pronto a scoprire nuove cose, fare nuove esperienze essere in continuo movimento.

3. Come funziona la tua giornata tipo?
Solitamente la mia giornata tipo va dalle 9.00 alle 19.00 con una breve pausa pranzo. In alta stagione poi si lavora ancora di più, ma tutto ciò non mi pesa anzi rimarrei incollato davanti al pc anche per più tempo, perchè questa attività mi prende come nessun altro lavoro prima. Dal punto di vista pratico dedico la giornata alla lavorazione delle richieste che mi arrivano, al contatto con il cliente, prima e dopo l’invio del preventivo, ad un costante monitoraggio della pubblicità, ad attività di formazione e di ricerca che in un settore come il nostro in continuo cambiamento ed evoluzione è fondamentale fare.

4. Qual è una delle tue grandi soddisfazioni da quando hai iniziato a lavorare in ET?
Sicuramente vedere che gli sforzi e l’impegno profusi con il tempo portano risultati. All’inizio è dura per tutti siamo in parte soli, senza esperienza in balia di un mercato e di un mondo che almeno io conoscevo solo in parte. Ho notato però che dopo aver fatto una buona gavetta e dopo aver messo dentro le giuste capacità e un pizzico di iniziativa personale i risultati arrivano di conseguenza. Siamo noi padroni del nostro destino, nessuno ti regala niente, tutto ciò che abbiamo raggiunto è il frutto delle nostre capacità.

5. Qual è la risorsa che consideri più utile all’interno del programma di formazione e affiancamento proposto da ET?
Sicuramente la possibilità di avere sempre un appoggio concreto ed efficace da parte della sede con continui corsi di formazione e una completa assistenza per qualsiasi necessità che riscontriamo. Inoltre i promotori di riferimento rappresentano un grande aiuto per destinazioni o tipologie di viaggio che ci risultano meno conosciute, con corsi specifici on line e supporti concreti nella lavorazione delle richieste. La forza del network sta proprio in questo, cioè la possibilità di aiutarmi reciprocamente anche a migliaia di km di distanza.

6. Quali sono i tuoi progetti per il futuro?
Migliorare sempre di più, raggiungere gli obiettivi che mi sono prefissato (per scaramanzia meglio non dirli!!), raddoppiare i risultati di anno in anno,

7. Quali suggerimenti ti sentiresti di dare a chi vuole iniziare?

Capire sin da subito che questo è un lavoro molto impegnativo, non un semplice passatempo, che ti occupa gran parte della giornata (sconsiglio di farlo come secondo lavoro) e dove nessuno ti regala niente, dove i risultati che si ottengono rappresenatno il reale valore di una persona e secondo me questo è molto gratificante.