Tour dei luoghi di Nelson Mandela in Sudafrica, a spasso nella sua vita

Ci sono tantissime ragioni per voler scoprire un paese come il Sudafrica e, tra di esse, non si può certo prescindere da un capitolo molto intenso: la sua storia.
I viaggiatori più interessati agli aspetti socio-politici e culturali probabilmente potranno trovare utile questa sintetica guida per organizzare un tour dei luoghi di Nelson Mandela, personaggio simbolo dell’evoluzione stessa del paese.

Abbiamo selezionato 10 posti molto importanti da poter introdurre nel proprio itinerario, non necessariamente nell’ordine proposto ma tenendo conto magari della pianificazione delle tappe del proprio viaggio.
Ecco dunque dove Nelson Mandela ha vissuto, dove ha trascorso gli anni della sua prigionia, quelli d’infanzia, della formazione e della sua vita pubblica e privata.
Inizieremo dall’indicare la attrazioni mandeliane a Johannesburg per poi spostarci altrove.

1) Nelson Mandela Square, Johannesburg
Si tratta della piazza cittadina più importante, all’interno della quale troneggia la statua di Nelson Mandela. Questo è il monumento più conosciuto e riconosciuto di tutto il paese; non a caso, è il soggetto preferito da chi scatta fotografie e selfie in questo luogo.

2) Nelson Mandela Bridge, Johannesburg
Pur essendo un’opera di recentissima costruzione – dunque non un luogo “originario” in senso stretto, relativamente alle vicende di Mandela in vita – ha la sua importanza poichè è stato studiato e realizzato in maniera decisamente molto scenografica. Facilmente riconoscibile nello skyline cittadino, permette quotidianamente a migliaia di persone di spostarsi tra le aree di Newtown e Braamfontein.

3) Liliesleaf Heritage Site, Johannesburg
Anche detto Liliesleaf Farm, è un luogo decisamente molto importante da visitare poichè proprio qui è stata pronunciata la sentenza di condanna a Mandela. Non solo: qui si è svolto il suo processo, meglio conosciuto con l’espressione Treason Tria. Al termine del quale, dunque, lui stesso, il paese e l’opinione pubblica hanno appreso che ci sarebbe stata l’incarcerazione.

4) Constitution Hill, Johannesburg
Proprio nel corso dello svolgimento del dibattimento giudiziario, Madiba è stato rinchiuso presso questo carcere – conosciuto all’epoca come Old Fort – nel 1956.

5) Alexandra Yard Precinct, Johannesburg
Questo luogo non sempre viene menzionato nelle guide turistiche, poichè ritenuto per certi versi “minore”. Vorremmo invece metterlo in evidenza dal momento che si tratta della casa in cui Mandela è andato ad abitare non appena trasferitosi a Johannesburg. Oltre a questa particolarià, ne possiede un’altra che – per così dire – è “strutturale”: è un appartamento costituito da una sola piccola stanza. La sua collocazione è all’interno della township di Alexandra.

6) Robben Island
Eccoci giunti nel luogo che, solitamente, emoziona molto i viaggiatori che desiderano approfondire la conoscenza della vita di Nelson Madela. E’ infatti questo il posto della sua prigionia: si potrà osservare da vicina la piccola cella in cui Madiba ha passato una vastissima fetta della sua esistenza. L’UNESCO ha deciso di tributarne la giusta importanza rendendola Patrimonio dell’Umanità. Consigliamo tuttavia di non fermarsi soltanto alla cella ma di procedere anche con una visita del museo.

7) Voting Line Statue, Port Elizabeth
Se nel corso del proprio viaggio in Sudafrica si toccherà anche Port Elizabeth, allora qui ci si potrà soffermare presso la Donkin Reserve. E’ infatti presente una statua dal grande significato, ritraente Mandela che, con slancio, si reca a votare in un seggio elettorale, insieme ad un gruppo di altri elettori. Il nome dell’opera è Voting Line Statue ed è un’attrazione certamente da immortalare.

8) Mandela House Museum, Soweto
Questa è la casa di Nelson Mandela e della sua famiglia, a partire dagli anni 40. Situata in Vilakazi Street n° 8115, è oggi divenuta una casa-museo data la sua straordinaria importanza.

9) Nelson Mandela Youth and Heritage Centre, Qunu
Prima di Soweto e di Johannesburg, il piccolo Mandela ha vissuto nella zona di Qunu: ha dato i suoi primi passi, ha costruito le prime amicizie e ha frequentato la scuola missionaria di questo piccolo villaggio. Oggi quel che resta di quegli anni è stato raccolto dal Nelson Mandela Youth and Heritage Centre.

10) Mandela Museum, Mthatha
Questo è indubbiamente il museo più ricco di cimeli, racconti, testimonianze sulla vita di Mandela. Non a caso si compone di tre sedi distanti tra loro ma da visitare assolutamente. Il nostro consiglio è di iniziare con l’accesso presso il Bhunga Building di Mthatha; subito dopo si potrà raggiungere la sede che si trova nel villaggio di Mvezo. Come ultima tappa, dunque, sarà la volta del Qunu Museum.
Il filo conduttore tra le tre sedi è dato dal fatto che si è andati a costruire un percorso facendo riferimento alla biografia “A Long Walk To Freedom”: un percorso dunque dettagliato, ufficiale ed esaustivo.

Hai intenzione di visitare presto il Sudafrica? Clicca qui ed entra in contatto con i Consulenti di viaggio Evolution Travel specialisti della destinazione.
Potrai ottenere la realizzazione di un pacchetto personalizzato, per scoprire i luoghi della vita di Mandela, per fare safari, per ammirare i tramonti emozionanti di questa terra ricca di fascino!

Redazione Evolution Travel

Nelson Mandela Square, Johannesburg
shadow
Soweto, Orlando towers
shadow
Robben Island
shadow

Vuoi essere contattato, senza impegno, da un Consulente Evolution Travel per ricevere un'offerta personalizzata?

 

/ Idee di Viaggio / Tags:

Condividi questo Articolo