Riti e tradizioni di Pasqua in giro per il mondo con Evolution Travel

Si avvicina la Santa Pasqua e, con essa, i riti di preparazione a quella che è la festa cristiana più intensa.
E’ interessante accorgersi di quanto le tradizioni possano differire da un luogo all’altro del mondo… d’altronde già soltanto in Italia, di regione in regione il sentire popolare cambia e dà vita a manifestazioni uniche.

Stiamo per scoprirne alcune: quale sarà quella che apprezzerai di più?
Saperlo potrebbe essere lo sprone per organizzare il tuo prossimo viaggio a Pasqua: ottima occasione per regalarti il primo break di primavera in giro per il mondo.

 

Easter Parade a New York - © photo accuweather.com

Easter Parade a New York – © photo accuweather.com

A New York aspettando la Easter Parade

Il tuo sogno è un viaggio a New York? Allora a Pasqua non ti deluderà!
Se andrai di buon mattino nei pressi della Saint Patrick’s Cathedral potrai assistere al passaggio di questa parata di Pasqua che si snoda lungo la Fifth Avenue, fino ad arrivare al Rockfeller Centre, nel pomeriggio.
L’elemento principe è il copricapo: adulti e bambini sfoggiano cappellini di forme e colori bizzarri, vere e proprie opere d’arte e creazioni a portata di testa!

 

Occhio ai vasi di terracotta a Corfù

Hai voglia di atmosfere mediterranee? Vola al largo della Grecia e scopri i riti di Pasqua a Corfù!
Attento a dove cammini: in questi giorni, tradizione vuole che dei grandi vasi di terracotta pieni di acqua vengano lanciati da balconi e finestre.
Non fuggire, semplicemente resta a debita distanza: vedrai che tante persone non vedono l’ora che ciò avvenga.
Gli abitanti, infatti, pensano che raccogliere e conservare i cocci dei vasi distrutti porti fortuna. Porterai a casa al tuo rientro un pizzico di buona sorte!

In Germania si sparano fuochi d’artificio, per il raccolto

Nelle aree rurali della Germania ancora oggi a Pasqua si fanno esplodere batterie di fuochi pirotecnici.
E’ il segnale della Pasqua e della primavera alle porte; non solo: i residui di polvere da sparo vengono attentamente raccolti e usati nel terreno.
Si tratta di un rito propiziatorio per richiedere buoni raccolti e dare il benvenuto alla bella stagione.

 

Pasqua in Ungheria © photo imagazin.hu

Pasqua in Ungheria © photo imagazin.hu

Attenzione ai gavettoni in Ungheria e Est Europa!

Altra ritualità particolare è quella ungherese: soprattutto nei piccoli villaggi, gli uomini preparano pistole ad acqua, secchi, palloncini, tinozze e chi più ne ha, più ne metta.
Al passaggio di ragazze, scatta il gavettone!
Cosa simboleggia questa pratica? Pare che riempire d’acqua una donna sia un buon augurio di fertilità. Così, proprio alle porte della primavera, litri e litri di acqua vengono rovesciati addosso alle ragazze del luogo.
Questa ritualità è diffusa anche in altri paesi dell’Est Europa, come la Repubblica Ceca, la Polonia e la Slovacchia.

In Russia la Pasqua è rossa

Come simboleggiare il sangue che Gesù Cristo ha versato per gli uomini? Un viaggio in Russia ti farà scoprire che da sempre si usa dipingere le uova sode di color rosso, come simbolo di nuova vita che nasce da un sacrificio.
Il rapporto con la morte resta stretto anche in un’occasione di rinascita, dunque.
Non è quindi un caso che la Pasqua ortodossa sia l’occasione per visitare i cimiteri.
Di più: è tradizione organizzare un pic nic da consumare sulla tomba di un parente defunto.

Souvenir di Pasqua in Armenia

Souvenir di Pasqua in Armenia

In Armenia il sentimento religioso prevale

L’Armenia è terra molto religiosa e così a Pasqua i riti assumono un sapore del tutto sacro, senza spazio a tradizioni pagane.
Anche qui si usa dipingere le uova ma, al contrario della gran parte del mondo, in questi luoghi vengono disegnate immagini sacri sui gusci. In particolare, ritratti di Gesù. Niente fiori, alberi e immagini della natura, dunque.
Le uova sode così dipinte vengono portate con sè in chiesa, insieme ad una candela che resterà accesa tra le mani dei fedeli per tutta la durata della “messa delle candele”. Al termine, le uova vengono mangiate.
E nei mercati, le bancarelle si riempiono di souvenir a tema religioso, come le statuine della Vergine Maria a tema pasquale.

 

Questo viaggio di Pasqua attorno al mondo ci porta a scoprire molte tradizioni particolari: desideri vivere in prima persona questi momenti così sentiti?

E se invece volessi viaggiare a Pasqua, anche senza uno specifico interesse per i riti tradizionali?
Un’idea potrebbe essere quella di andare in Oman, dove la primavera ha l’intenso profumo delle rose e i colori di tramonti ambrati sulle dune.
Se ami viaggiare senza accompagnatore, hai un’altra ottima occasione per prenotare: puoi avere la camera singola gratuitamente, senza pagare alcun extra.
Le disponibilità sono limitate: affrettati!

Qualsiasi sia la tua voglia di partenza, lascia i tuoi dati qui in basso esprimendo la tua preferenza di vacanza: riceverai il contatto di un Consulente di viaggi e un preventivo personalizzato.

 

Redazione Evolution Travel

 

Vuoi essere contattato, senza impegno, da un Consulente Evolution Travel per ricevere un’offerta personalizzata? Compila ora il modulo qui sotto!

 

Condividi questo Articolo