Viaggi a caccia di eventi a febbraio 2018: non solo San Valentino

Febbraio è un mese tradizionalmente legato a due temi: il romanticismo e l’allegria.
Che tu sia un super fan della festività di San Valentino o un appassionato delle sfrenate giornate di divertimento carnevalesco, ogni occasione è buona per programmare una vacanza!
Oggi vi daremo tre spunti utili da valutare, se desiderate partire nelle prossime settimane.
Stavolta restiamo in Europa per tre eventi speciali, ciascuno selezionato per accontentare le diverse inclinazioni dei nostri lettori-viaggiatori.

Eventi febbraio 2018 per viaggiare

1) Vivi la gioia del Carnevale alle Canarie

In quanti sanno che sulle isole Canarie il periodo del Carnevale è molto atteso?
E’ una tradizione seria, radicata e particolarmente apprezzata sia dagli abitanti, sia dai turisti.
Ogni isola ha il suo programma di appuntamenti con le maschere e le sfilate, con tematiche differenti di luogo in luogo e naturalmente di anno in anno.
Il clou è raggiunto dal Carnevale di Tenerife: non a caso, è gemellato con il carnevale di Rio de Janeiro.
Perchè prenotare una vacanza alle Canarie a febbraio? Per godersi un bel tepore, qualche giorno di relax e tutta la travolgente allegria della festa!

2) La festa dell’amore in Romania: Dragobete

Prendete il calendario e puntate il dito sul 24 febbraio: è questa la giornata dedicata all’amore in Romania.
Si festeggia infatti Dragobete, il dio di tradizione contadina che protegge la fertilità e l’amore.
I rumeni attendono questo momento di gioia collettiva che, in realtà, è più un inno alla vita che una festa romantica.
Si celebra infatti il prossimo ingresso della primavera e, con esso, il risveglio della natura: la terra torna a dar frutti, gli animali si risvegliano dal letargo… Momenti di vita campestre degni di essere vissuti in compagnia.
In tutto il paese ancora oggi nella serata del 24 febbraio si compie il ballo rituale chiamato “hora”: le ragazze iniziano a camminare e vengono seguite dai corteggiatori.
Se questi riusciranno a fermarle e se le fanciulle dovessero apprezzare, potrebbe “scattare” un bacio.

 

3) Celtic Connection Festival a Glasgow: a tutta musica!

A febbraio c’è ancora qualche giorno di tempo per partecipare al festival musicale per eccellenza in Scozia.
Ogni anno, su numerosi palcoscenici in città, vengono organizzati più di 300 concerti di ogni genere musicali.
Particolare attenzione è riservata allo stile celtico ma si spazia davvero su ogni tipo di sonorità: una città in grande fermento che sa come si contrasta il freddo dell’inverno!
Glasgow è assolutamente vitale e ricca di eventi culturali di spessore, in qualsiasi momento dell’anno.
Dunque è assolutamente consigliabile prenotare un viaggio in Scozia anche in inverno!

 

Viaggiare “inseguendo” degli appuntamenti locali è sempre un’ottima opzione di scoperta, non solo del territorio ma soprattutto delle tradizioni.
Partecipare a feste ed eventi insieme ai “local” permette di vivere con intensità la propria avventura in viaggio, ne siamo convinti!

 

Hai voglia di prenotare per partecipare ad uno di questi tre eventi?
Conosci altri appuntamenti che ti interessano, in altri luoghi del mondo?
Lascia i tuoi dati qui in basso e fatti seguire da un Consulente di viaggi online Evolution Travel: riceverai una proposta personalizzata per realizzare il tuo sogno!

 

Redazione Evolution Travel

 

Vuoi essere contattato, senza impegno, da un Consulente Evolution Travel per ricevere un’offerta personalizzata? Compila ora il modulo qui sotto!

 

/ Idee di Viaggio / Tags: , , , ,

Condividi questo Articolo