Viaggi in Indonesia: serve il visto? Quali documenti sono necessari?

Prima di partire per un viaggio in Indonesia, sarà bene prendere visione delle formalità burocratiche necessarie per poter entrare in questo meraviglioso paese.
Bisognerà infatti prestare attenzione ai propri documenti di identificazione personale e procedere con l’eventuale procedura di ottenimento di un visto turistico per l’Indonesia.

Vediamo dunque, passo passo, cosa controllare.
Il primo requisito indispensabile è avere un passaporto in corso di validità.
Se non disponete affatto di questo documento, se è scaduto o se sta per scadere, sarà bene rivolgersi al più vicino ufficio competente per procedere a richiesta oppure a rinnovo.

Vorremmo sottolineare, infatti, che sarà necessario controllare con attenzione alcuni dettagli; anzitutto, la data di scadenza: il passaporto dovrà avere una validità residua di 6 mesi dalla data di ingresso in Indonesia.
Sul sito della Farnesina Viaggiaresicuri.it si fa inoltre la raccomandazione di sincerarsi che il libretto sia in uno stato di conservazione buono: è opportuno che la copertina non sia scollata, ad esempio.
Una volta appurato che il passaporto è idoneo per questo viaggio, si può passare ad occuparsi della procedura di visto turistico per l’Indonesia.

Se si giunge in questo paese per motivi, appunto, turistici, per visite socio-culturali, di istruzione o training, di affari, per partecipazione a seminari e conferenze oppure in transito, allora – in quanto cittadini italiani – non ci sarà necessità di visto specifico.
A patto di restare in Indonesia per un periodo non superiore ai 30 giorni e di accedere e uscire da determinati aeroporti, porti e frontiere terresti. L’elenco completo è disponibile sulla pagina dedicata all’Indonesia su Viaggiaresicuri.it.

Nel caso di soggiorni più lunghi o per motivi differenti da quelli appena segnalati, sarà indispensabile rivolgersi direttamente all’Ambasciata di Indonesia a Roma per procedere all’ottenimento di uno specifico visto, previo pagamento di una determinata cifra (l’equivalente di 75 dollari statunitensi).

Una volta espletate queste piccole ma necessarie formalità burocratiche, si potrà iniziare a pregustarsi una vacanza in Indonesia, terra di strabilianti meraviglie e di angoli di Paradiso ineguagliabili!

Scoprila nei suoi aspetti più affascinanti e meno convenzionali, grazie ai Consulenti di viaggio Evolution Travel esperti nel costruire itinerari assolutamente unici e personalizzati! Clicca sul portale Indonesia per iniziare a sognare la tua prossima vacanza oppure lascia i tuoi dati nel form qui in basso, per essere ricontattato da un vero esperto di Indonesia!

Redazione Evolution Travel

Tramonto indonesiano
shadow
Bajawa Flores, Indonesia
shadow
Sulfur Mud Volcano, nel Plateau Dieng National Park
shadow

Vuoi essere contattato, senza impegno, da un Consulente Evolution Travel per ricevere un'offerta personalizzata?

 

/ Idee di Viaggio / Tags:

Condividi questo Articolo