Visitare le Grotte di Castellana in Puglia: info, orari e consigli

C’è un luogo senza tempo in Puglia, dove la natura ha sapientemente modellato mondi magnifici e nascosti. Stiamo parlando delle Grotte di Castellana, da visitare assolutamente durante una vacanza in Puglia. Andiamo alla scoperta di questi capolavori di roccia e acqua.

 

Grotta Bianca - Grotte di Castellana

Grotta Bianca – Grotte di Castellana

In Valle d’Itria, terra di trulli, masserie e antiche dimore, la natura dà sfoggio della sua creatività anche sotto terra.
Un percorso magico di 3 chilometri all’interno di cavità di origine carsica: sono le Grotte di Castellana!

Una visita qui è d’obbligo se ci si trova in questa zona della Puglia in vacanza.
Sono situate a circa 1,5 chilometri dal centro abitato di Castellana-Grotte (in provincia di Bari) e svelano canyon sotterranei, caverne, “sculture” a forma di stalattiti e stalagmiti.
Un mondo incredibile che evoca storie fantastiche e suggestioni oniriche.

La voragine iniziale si chiama Grave e si sviluppa lungo il percorso conosciuto, scoperto soltanto agli inizi del 1800 ma analizzato con più precisione a partire dal 1938.
Recentemente nuovi rilievi hanno messo in luce una depressione della parete nord che non è stata ancora sondata, Questo dà adito a pensare che ci siano nuove caverne e dunque nuove ambientazioni, oltre a quanto già conosciuto.

 

La Grotta Bianca, tra le più belle al mondo

A 70 metri di profondità, ecco l’ambiente più noto di questo complesso: è la Grotta Bianca.
Da qui si inizia ad esplorare la cavità, grazie ad un percorso turistico di circa 2 ore effettuabile con l’accompagnamento di guide esperte.
Naturalmente parliamo di visite “normali”, per tutti.
E’ infatti possibile anche effettuare vere e proprie visite speleologiche, condotte da esperti speleologi e con apposita attrezzatura.

Sarà interessante sapere che le Grotte di Castellana sono anche 100% accessibili e senza barriere, dunque gli ipogei possono essere visitati anche da persone con disabilità motorie o di altro genere.
In questo caso, sono stati messi a punto due percorsi: quello speciale (da 90 minuti), con percorso da circa 400 metri; quello dedicato del tutto alla Grotta Bianca, più impegnativo.

Per offrire un’esperienza appagante e sicura per tutti, è necessario prenotare – anche per gruppi – l’ingresso in determinati orari, con accesso consentito soltanto in due momenti della giornata: alle ore 9:00 oppure alle ore 14:00).

 

Aperture, orari, biglietti

Le Grotte di Castellana sono aperte tutto l’anno; la temperatura all’interno non varia (in media 16,5°) dunque non c’è alcuna differenza tra una visita in estate o in pieno inverno.

Da tener presenti invece gli orari, poiché cambiano in base al periodo.
Eccoli, aggiornati al 2019:

  • dal 1° gennaio al 15 marzo: visite alle ore 10 e alle ore 12
  • dal 16 marzo al 31 marzo: visite alle ore 10, 11 e 12
  • dal 1° aprile al 31 luglio: visite alle ore 9, 10, 11, 12, 15, 16, 17
  • dal 1° agosto al 31 agosto: visite alle ore 9, 10, 11,12, 15, 16, 17, 18, 19
  • dal 1° settembre al 30 settembre: visite alle ore 9, 10, 11, 12, 15, 16, 17
  • dal 1° ottobre al 3 novembre: visite alle ore 10, 11, 12, 14, 15, 16
  • dal 4 novembre al 21 dicembre: visite alle ore 10 e 12 (ad eccezione del 7 e 8 dicembre: 10, 12, 14, 16)
  • dal 22 dicembre al 31 dicembre: visite alle ore 10, 12, 14, 16.

 

Grotte di Castellana

Grotte di Castellana

 

Il prezzo dei biglietti va da 12 euro (itinerario parziale) a 16 euro (itinerario completo).
I bambini entro i 5 anni entrano gratis, mentre quelli fino a 14 anni hanno diritto ad una riduzione.
Anche i gruppi di minimo 20 persone e le scolaresche hanno diritto ad una speciale scontistica.

 

Consigli per visitare le Grotte di Castellana

Sarà buona norma calzare scarpe comode, meglio se chiuse e con suola di gomma preferibilmente piatta.
In questo modo si procederà in sicurezza e comfort.
Considerando la temperatura (tra i 14 e i 18 gradi al massimo), anche in estate è preferibile vestirsi a cipolla, con abbigliamento comodo e caldo, adeguato all’ambiente che si visiterà.

 

Dove dormire in zona

Se stai considerando l’idea di un viaggio in Puglia e desideri vivere al meglio il territorio e le tradizioni locali dell’entroterra, allora il consiglio di valutare una vacanza in masseria.
La Valle d’Itria ne è popolata in grande quantità!

Se invece preferisci una vacanza in Puglia sul mare, le disponibilità non mancano ma vanno prenotate con un buon lasso di anticipo, soprattutto per accaparrarsi buone offerte!
Nell’uno o nell’altro caso, entra in contatto con un Consulente di viaggi online che potrà studiare le migliori soluzioni di viaggio e di alloggio per te.
Il vantaggio? Non perderai tempo, al miglior prezzo!

Cosa aspetti? Lascia i tuoi dati qui in basso!

 

Redazione Evolution Travel

 

Vuoi essere contattato, senza impegno, da un Consulente Evolution Travel per ricevere un’offerta personalizzata? Compila ora il modulo qui sotto!

 

Condividi questo Articolo