Sud Africa e Uganda a Natale

Parlare di queste destinazioni in un periodo dell’anno così particolare e così sentito per la maggior parte di noi è affascinante e particolarmente entusiasmante.
Si tratta di due destinazioni, Uganda per un verso e Sud Africa per un altro, così diverse eppure così visitabili durante le festività.

L’Uganda, la perla dell’equatore, rappresenta l’incontro con la natura ancora incontaminata. E’  conosciuta in primis per la presenza dei primati che sono la peculiarità di questo luogo.
Qui, durante l’incontro con i Gorilla, per molti conosciuti come “giganti buoni” e con gli scimpanzé, sembra che il tempo si fermi ad assistere all’ incanto di questi indimenticabili esemplari.

I gorilla di montagna, visibili dopo un trekking, diverso nella durata che separa dall’avvicinamento con le famiglie “osservabili”, rappresentano la tappa obbligata per chiunque desideri avvicinarsi a questo meraviglioso paese.

Un misto di adrenalina e scoperta, di curiosità e emozione, tenuti insieme in un’ora, una sola ora, autentica e profondamente vissuta.
Incontrare questi esseri, così lontani da noi, dal punto di vista evoluzionistico, all’apparenza, eppure, parte di un complesso sistema di somiglianze, così simili alla nostra quotidianità, eppure così distanti dalle nostre abitudini “comode”, fa sì che, l’immagine, resti impressa per sempre nei ricordi di chi li visita.
Esseri, quasi umani, che combattono ogni giorno per la loro sopravvivenza.

Gli scimpanzé, poi, rappresentano, anch’essi una tappa obbligata, resa ancora più emozionante dalla salvaguardia che nel paese, grazie al lavoro e alla passione di Jane Goodall, rende la ricerca del loro territorio e dell’avvistamento , un momento di sicura emozione e elettrizzante attesa.

Non dimentichiamo i paesaggi, diversi, eppure incastonati in un fazzoletto di terra. La foresta tropicale, la montagna su cui aleggia fissa, alle luci dell’alba, una fitta coltre di nebbia, ci riporta e immagini cinematografiche e “documentaristiche” che l’hanno resa nota e amata, la savana solcata da canali, a monte dei quali “urla” l’eco delle cascate che le generano, protagonista indiscussa la natura, con il suo lento e inesorabile scorrere.

E ancora protagonista è la natura, volando più a sud, nella regione più meridionale del continente nero, la Nazione Arcobaleno.

Nella patria di Nelson Mandela, dove storicamente si riconosce la lotta per l’eguaglianza dei diritti, al di là del colore della pelle e dell’appartenenza sociale, si evidenzia la meraviglia della natura.
Il Nord di questo indimenticabile Paese, è la terra dei safari, della ricerca dell’obiettivo fotografico alla cattura dei famosi big five.

I cinque grandi protagonisti della Savana, la possibilità di incontrarli, nel loro ambiente naturale è un’esperienza unica e riempie di gioia e entusiasmo qualsiasi visitatore, dagli adulti ai bambini.

Infatti, questa attività, è adatta a tutti i viaggiatori, anche i piccoli, infatti, apprezzano e amano queste meravigliose creature e l’entusiasmo che trasmettono quando incontrano questi animali da la prova di un’esperienza unica.
Il viaggio continua al Sud, in direzione di Città e del Capo e lungo la magnifica Garden Route, si alternano in un equilibrio costante, città e natura,  spiagge e cultura, tutto in un meccanismo perfetto e di sicura suggestione.

Da non perdere la Table Mountain, che impera “piatta” sull’ordinata città, il Capo di Buona Speranza con il faro che sembra dividere l’”Oceano”,  i divertenti pinguini del capo, Robben Island e il suo storico “abitante” e, ancora, la suggestiva regione dei vini con gli ordinati filari e la cucina, frutto della commistione delle variegate nuance etniche.
Le spiagge popolate dalle divertenti casette colorate, i surfisti, il profumo dei dolci, un’esperienza unica, per tutti i sensi.

La Garden Route, attraente sia lungo la costa che all’interno, combina diversi habitat e meravigliose suggestioni alla vista.
Quello che gli occhi non vedranno, di certo, lo immagineranno e rimarranno per sempre nei vostri cuori.

Tutta la “verde” strada si articola attraverso paesaggi e scenari mozzafiato, alcune città si aggiungono come corollari alle attrattive del luogo. I Parchi Nazionali, le Riserve Private, i Passi di montagna, le lagune, ricche di ostriche succulenti (un must per gli appassionati del genere), i percorsi di trekking nelle foreste, tutto e di più è il Sud Africa.

Risalendo la costa non dimentichiamo la zona del Kwazulu Natal, con i Parchi incontaminati, ancora poco visitati e per questo di sicuro fascino, Durban con le sue spiagge.

Un Paradiso!
Due mete magnifiche e di sicuro fascino

Rita e Gabriele, Consulenti di viaggi online Evolution Travel Italia

L'emozionante incontro cin i gorilla di montagna in Uganda
shadow
I paesaggi mozzafiato sul Blyde River Canyon
shadow
Leone durante un'entusiasmante safari in Sudafrica
shadow
/ Idee di Viaggio / Tags: , , ,

Condividi questo Articolo