Cammino di Santiago de Compostela, non solo un viaggio spirituale

Sai che il Cammino di Santiago de Compostela non è solo un percorso spirituale? Ogni anno sono migliaia le persone che, pur non essendo credenti, decidono di calcare sentieri e strade, per ragioni semplicemente turistiche, culturali o sportive.
Anche loro, al termine del Cammino, ottengono uno speciale attestato: in pochi ne sono a conoscenza e oggi scopriremo maggiori dettagli.

Il Cammino di Santiago de Compostela è un percorso di circa 800 chilometri che si snoda attraverso terre e sentieri di Francia, Spagna e Portogallo.
Difficile stabilire il chilometraggio preciso per il semplice fatto che non esiste una strada “standard” e unica da seguire: ciascuno potrà modulare le tappe in base alla propria preparazione fisica, al proprio interesse e al mezzo di locomozione scelto.
Si può camminare a piedi, procedere in bicicletta, a cavallo, in bus, in auto ecc…

A prescindere dalle scelte personali e dalle ragioni che spingono le persone a mettersi in cammino, il punto di approdo è sempre lo stesso: il Santuario di Santiago de Compostela dove si pensa ci sia la tomba dell’Apostolo Giacomo il Maggiore.
Per molti però è il percorso stesso – molto spesso interiore più che turistico – a diventare importante: la riflessione; il ritrovarsi a fare i conti con pensieri e intenzioni personali; l’apprezzare i paesaggi; il sentirsi accolti da perfetti sconosciuti ma molto accoglienti, che abitano lungo le strade che portano al Santuario…

E’ certamente una delle esperienze più forti e intimamente significative che si possano fare nell’arco della propria vita.
Al termine di questa intensa “passeggiata”, è possibile ricevere un attestato o un certificato, quale ricordo di questa potente avventura.
Ne esistono di due tipologie: quello per chi si incammina per motivi spirituali e per chi invece lo fa per ragioni turistico, culturali o sportive.

 

La Compostela: il certificato religioso del Cammino di Santiago de Compostela

I pellegrini potranno portare a casa uno speciale attestato, chiamato La Compostela, a ricordo imperituro dell’esperienza vissuta.
Come fare per ottenerlo?
Una volta giunti a destinazione, ci si potrà rivolgere alle autorità ecclesiastiche locali e si dovrà mostrare la credenziale che riporti i timbri che attestino il percorso intrapreso.
La condizione da rispettare è unica: l’aver peregrinato per almeno 100 chilometri, se a piedi o a cavallo.
Nel caso di utilizzo della bicicletta, invece, si dovrà attestare di aver toccato 200 chilometri.

 

Il Certificato del Pellegrino: l’attestato per chi non è credente

E se a spingere nell’intraprendere questa avventura è una ragione che nulla ha a che vedere con il sentimento religioso?
Si è pensato di creare un attestato anche per chi è animato dalla voglia di conoscenza dei luoghi, dalla storia, per chi sta sfidando se stesso per motivi sportivi ecc…
In questi casi si otterrà dunque il Certificato del Pellegrino il quale non è ovviamente rilasciato dalla Chiesa.
Il requisito fondamentale è però lo stesso che per i pellegrini: giungere presso il Santuario dopo una camminata di almeno 100 chilometri (200 se in bici).

 

Come organizzare le tappe del Cammino di Santiago de Compostela?

Il percorso può essere toccato in totale autonomia, contando sulle indicazioni stradali lungo le strade; sono poi molte le strutture che accolgono pellegrini e turisti: dagli alberghi ai b&b, a semplice camere offerte dalle famiglie locali…
Per chi desidera muoversi preventivando spostamenti e alloggi con cura, senza improvvisazioni, allora la soluzione migliore è valutare un viaggio organizzato a Santiago de Compostela: dal self drive, agli spostamenti in bus, si potrà modulare ogni dettaglio, grazie all’aiuto dei Consulenti di viaggio online Evolution Travel specializzati in Viaggi religiosi.
Naturalmente anche chi non è interessato all’aspetto religioso potrà contare sulla preparazione e sulla competenza dei Consulenti, per confezionare soluzioni personalizzate in linea con i propri obiettivi.

 

Lascia i tuoi dati nel form in basso per poter parlare della tua idea di Cammino in breve tempo con un Consulente oppure cerca alcuni esempio di viaggio a Santiago de Compostela già disponibili online!

 

Redazione Evolution Travel

Lungo il Cammino di Santiago de Compostela
shadow
Cattedrale di Santiago de Compostela
shadow
Pellegrini su un ponte di un tratto francese del Cammino di Santiago
shadow

Vuoi essere contattato, senza impegno, da un Consulente Evolution Travel per ricevere un'offerta personalizzata? Compila ora il modulo qui sotto!



Condividi questo Articolo